Rime e ritmo: nel mondo della poesia. Dall’incontro con un autore l’avviamento alla grande lirica italiana

Questo progetto, già parzialmente sperimentato negli anni passati nell’Ist.scol. Grand Combin, intende suscitare la curiosità dei ragazzi per i testi letterari, e in particolare per i testi poetici, attraverso l’esperienza dell’incontro con un autore; sensibilizzarli alle caratteristiche (rime, ritmo, figure retoriche, ecc.) del testo poetico lirico e narrativo; sviluppare la loro capacità nell’individuazione di temi, contenuti e livelli di interpretazione; avvicinarli al mondo della letteratura attraverso la lettura e l’ascolto.

Esso prevede un ciclo di interventi annuali, eventualmente estesi ad un percorso triennale:

1° anno: incontro con Bruno Germano, autore di Gelsomina; introduzione alla metrica italiana, condotta a partire da questa fiaba;

2° anno: ripresa degli schemi metrici e lettura di una favola più complessa, Bastianello, di Bruno Germano (4 moduli); introduzione alla lettura di Dante e Ariosto (autori previsti dal programma scolastico), con particolare valorizzazione degli aspetti metrici e letterari (6 moduli);

3° anno: lettura di testi poetici dell’Otto-Novecento, con riflessioni sui problemi linguistico-letterari dell’Italia unita.

Nei primi due anni, agli incontri in classe è possibile affiancare un laboratorio di scrittura creativa, con l’attiva partecipazione dell’alunno alla creazione di un racconto in versi, illustrato eventualmente grazie ad una collaborazione fra il docente di Italiano e quello di Educazione artistica (è possibile l’interazione con “Leggere e disegnare il fumetto”).

Scheda del progetto