Fondazione "Centro di studi storico-letterari Natalino Sapegno - ONLUS"

La Fondazione «Centro di studi storico-letterari Natalino Sapegno - ONLUS» è stata istituita con legge della Regione autonoma Valle d'Aosta n.° 33 del 23 agosto 1991, su iniziativa della Giunta regionale della Valle d'Aosta e della famiglia Sapegno, «per onorare e perpetuare la memoria del Prof. Natalino Sapegno».
Scopi della Fondazione sono, per statuto, i seguenti:
- promuovere gli studi e le ricerche nell'ambito delle letterature italiana e francese;
- favorire l'accesso dei giovani alle discipline umanistiche e creare le condizioni per un rapporto continuativo tra la ricerca storico-letteraria e la scuola, in particolare istituendo borse di studio a favore di giovani studiosi e ricercatori e promuovendo iniziative di aggiornamento degli insegnanti;
- favorire lo scambio e la diffusione di informazioni nell'ambito culturale italiano ed europeo oltre che valdostano, anche in collaborazione con enti, associazioni, istituzioni e altri organismi operanti con convergenti finalità di formazione e promozione culturale;
- favorire ogni iniziativa utile al progresso degli studi e delle ricerche, in particolare promuovendo e organizzando, anche con enti pubblici e privati italiani e stranieri, convegni, seminari, incontri di interesse culturale e scientifico.
L'attività della Fondazione ha avuto inizio nel settembre 1992, con l'insediamento del Consiglio di amministrazione e la nomina degli altri organi.

La sede

Gli uffici, la Biblioteca e l'Archivio sono ubicati nella Tour de l'Archet, un castello altomedievale destinato alla Fondazione dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta. L'allestimento della sede è stato realizzato grazie al sostegno della

Biblioteca e Archivio

La Biblioteca e l'Archivio del «Centro studi storico-letterari Natalino Sapegno - ONLUS» sono costituiti attualmente dai seguenti fondi:
Fondo Natalino Sapegno - Fondo Giulio Augusto Levi - Fondo Lea Ritter Santini
Ricerca nel catalogo

Fondo Mafrica

Nel 2006 la Fondazione ha ricevuto in comodato gratuito dalla prof.ssa Carla Micotti Mafrica la ricchissima collezione di fumetti (circa 30.000 albi) e di libri di fantascienza, polizieschi e per ragazzi appartenuta al prof. Demetrio Mafrica (1943-2005), noto uomo politico valdostano scomparso nel 2005.

Centro di studi storico-letterari Natalino Sapegno - ONLUS - Place de l'Archet, 6 - 11017 Morgex (AO)
tel. 0165.235979 fax 0165.369122 - C.F. 91022420078