Centro di studi storico-letterari Natalino Sapegno

La Fondazione «Centro di studi storico-letterari Natalino Sapegno - ONLUS» è stata istituita con legge della Regione autonoma Valle d'Aosta n.° 33 del 23 agosto 1991, su iniziativa della Giunta regionale della Valle d'Aosta e della famiglia Sapegno, «per onorare e perpetuare la memoria del Prof. Natalino Sapegno».
Scopi della Fondazione sono, per statuto, i seguenti:
- promuovere gli studi e le ricerche nell'ambito delle letterature italiana e francese;
- favorire l'accesso dei giovani alle discipline umanistiche e creare le condizioni per un rapporto continuativo tra la ricerca storico-letteraria e la scuola, in particolare istituendo borse di studio a favore di giovani studiosi e ricercatori e promuovendo iniziative di aggiornamento degli insegnanti;
- favorire lo scambio e la diffusione di informazioni nell'ambito culturale italiano ed europeo oltre che valdostano, anche in collaborazione con enti, associazioni, istituzioni e altri organismi operanti con convergenti finalità di formazione e promozione culturale;
- favorire ogni iniziativa utile al progresso degli studi e delle ricerche, in particolare promuovendo e organizzando, anche con enti pubblici e privati italiani e stranieri, convegni, seminari, incontri di interesse culturale e scientifico.
L'attività della Fondazione ha avuto inizio nel settembre 1992, con l'insediamento del Consiglio di amministrazione e la nomina degli altri organi.

Centro di studi storico-letterari Natalino Sapegno - ONLUS - Place de l'Archet, 6 - 11017 Morgex (AO)
tel. 0165.235979 fax 0165.369122 - C.F. 91022420078